Riciclagricola

Il Servizio di Raccolta dei Rifiuti Agricoli.


L’accordo consentirà agli agricoltori delle province di Bari e Foggia di conferire gratuitamente il rifiuto che sarà recuperato e lavorato da Elite Ambiente per essere poi reimmesso sul mercato come Materia Prima Seconda (MPS). La prima attività di raccolta inizierà il 15 settembre.

 

È un accordo nazionale di portata storica quello siglato il 10 giugno u. s. da Elite Ambiente con Agrofarma Federchimica, associazione che mette insieme le principali multinazionali di agrofarmaci che hanno sponsorizzato la raccolta insieme ad Elite Ambiente.

 

L’impegno sottoscritto dalle parti consentirà alle imprese agricole operanti nelle province di Bari e Foggia, di conferire gratuitamente i rifiuti derivanti dall’utilizzo dei prodotti agrochimica (CER 15.01.10*) fino a un massimo di 30 kg per azienda, ottemperando agli obblighi di legge previsti e promuovendo una pratica improntata alla sostenibilità ambientale ed all’economia circolare.

 

La raccolta, che potrebbe dare l’avvio a un’operazione di sostenibilità ambientale di portata nazionale, sarà organizzata presso Consorzi Agrari o altri luoghi idonei, in specifiche giornate definite a calendario.

 

Elite Ambiente, l’azienda che si occuperà della raccolta e del recupero degli imballaggi, metterà a disposizione un numero verde 800.051477 per le aziende, quale punto informativo e di prenotazione del servizio.

 

“Siamo una realtà che opera da oltre 30 anni nel settore della Raccolta Recupero-Smaltimento dei rifiuti nel settore agricolo con le iniziative legate ad AZIENDA PULITA / RICICLAGRICOLA – spiega l’ing. Antonio Casotto, Amministratore di Elite Ambiente Srl - Tutti i servizi prenotati presso le associazioni di categoria saranno gestiti con lo stesso collaudato sistema per garantire la tracciabilità del servizio ed il rispetto della normativa vigente.”



Nelle immagini, Antonio Casotto, Presidente del Gruppo Ethan insieme a Lorenzo Faregna, Direttore Agrofarma - Federchimica, e Giovanni Tommasi, Direttore Sviluppo di Elite Ambiente, fautore dell'accordo.



    Postato in:
  • Ambiente
  • Economia circolare